Hevrîn Xhelef addio

evrinL’attivista Hevrîn Xhelef è stata uccisa in Siria.

E’ stata trucidata da alcuni uomini armati in autostrada. Assieme a lei sono morti anche gli uomini delle forze di sicurezza. Da tempo era nel mirino degli integralisti islamici per il suo ruolo nel tentativo di pacificazione fra curdi, cristiano-siriaci e arabi nella regione. Secondo le Forze Democratiche Siriane, Hevrîn Xhelef sarebbe stata uccisa da milizie integraliste sostenute dalla Turchia.

Dicono di lei: fin da ragazza si è schierata a favore della causa curda, è stata sempre apprezzata per i toni giusti moderati e pacati. La sua compagine politica era nata il 27 marzo del 2018. Principi fondanti: laicità dello Stato, Paese multi identitario, eguaglianza tra uomini e donne, rinuncia alla violenza in favore di una lotta pacifica per la risoluzione delle controversie, rispetto delle risoluzioni delle Nazioni Unite.

(Ecco, ce ne fossero tante di donne così, il mondo sarebbe migliore, la sua immagine dice più delle parole, luminosa assai. Grazie a Erdogan, siamo più poveri di una unità che ne vale tante. Spero che lei rinasca in qualsiasi forma e dimensione.)V.V.


Leave a Comment