Pensionati presi a morsi

torta-dellitaliaL’Italia vista come una torta da persone assetate di denaro e di potere. Ma perché, non è così? Quasi tutti aspirano a un pezzettino di torta. C’è chi fa coincidere il pezzettino con un lavoro più o meno onesto, una piccola rendita, uno stipendio non proprio di fame, una pensione non proprio minima, una passione per il calcetto, un negozietto 30 m. quadri all’angolo, una bancarella di frutta e verdura se non deve dare la ricevuta – un ricovero urgente quand’è il caso.
Se questo si chiama sopravvivere, c’è invece chi disprezza questa forma di vita e fa di tutto, ma proprio di tutto, per vivere, vivere alla grande infilandosi là dove si sente odore di Stato. Dall’odore si passa al sapore. Alle ghiottonerie.
Queste persone fanno vergognare di essere dei poveracci. Per rivaleggiare con loro senza averne i poteri, ognuno si industria di cedere meno spazio possibile allo Stato. Lo fa non andando a votare, cercando di pagare tasse il meno possibile, ma questo può farlo solo chi non è un dipendente dello Stato né un pensionato.

Come fare arrivare il proprio disprezzo a queste persone che si sono divisa la torta? Se li si intravede in tivù si cambia canale. Se i giornali parlano di loro non si comprano i giornali, se si sa di trovarli alla stessa messa, non si va a messa, ma in genere si evita di essere informati sulle loro persone. Se qualcuno vi parla di loro si storce il naso oppure si dice non lo conosco.
(Il 99% degli italiani subirà il vostro non lo conosco senza battere ciglio.)

Cosa succede invece quando ci si accorge che il vostro pezzettino di torta (piccola pensione) viene attaccato dallo Stato roditore in termini non di centesimi (come pretendeva l’avvocato del popolo, Conte) ma di decine di euro? Ovviamente viene voglia di fare una strage, ma per non coinvolgere gli innocenti si aspetta il momento buono. Immagino pensiate alle prossime elezioni. È lì che affonderete il coltello nella piaga. E lo farete non andando a votare, ovviamente. Decisi, immagino, a non dare a quelle persone il tempo di portare a termine la legislatura.
Non so se l’arma dell’astensione ha da essere affilata, ma non me la sento di biasimare chi la sta affilando per recuperare un po’ di dignità. Insomma non è possibile che quel pezzettino di torta ve lo diano pure morsicato. Morsi al morsicatore!

su Amazon

su Amazon


Leave a Comment