Francis Scott Fitzgerald, IL GRANDE GATSBY

grande“Romanzo brevissimo e tanto complesso: resta l’intramontabile realtà di pagine preziose e pure come diamanti che descrivono questa tragica storia badando soprattutto alla verità dei suoi personaggi e all’onestà della sua immaginazione.” : Introduzione, p.39

Un ricco mercante di ferramenta all’ingrosso, Nick Carraway, narra che Gatsby, un gangster, raffinato di gusti e romantico di temperamento, si trasferisce in una villa di Long Island, un sobborgo lussuoso di New York e vi organizza feste favolose. Lo fa per impressionare Daisy, una sua ex-fidanzata, sposata ora a un miliardario, Tom Buchanan, che ha una relazione con Myrtle, la moglie di Wilson, un garagista. Questi sorprende la moglie, che per sfuggire alla sua vendetta corre fuori di casa e viene investita e uccisa da un auto guidata dalla moglie del suo amante: Daisy. Tom convince il garagista che l’investimento è stato causato dal gangster; il quale viene ucciso dal garagista. Anche il garagista muore suicida, e nella zona ritorna così la pace.

Francis Scott Fitzgerald, IL GRANDE GATSBY, @ 1925, traduzione e Introduzione, pp.22-39, di Fernanda Pivano, Milano, Mondadori, 1969, pp.1261


Beppe Ottone

Edizioni Independently publihing p. 101 euro 7,95 su Amazon

Edizioni Independently publihing p. 101 euro 7,95 su Amazon

Leave a Comment