Trump e il “decreto Italia”: ordine al Governo di aiutarci

tramIl Presidente USA Donald Trump ha ordinato ai membri della propria amministrazione di predisporre l’aiuto richiesto dall’Italia nella sua battaglia contro il coronavirus.
Nel documento sono elencati contributi e misure a favore dell’Italia nell’approssimarsi della ormai fatidica Fase 2. Tra queste, l’ordine di mettere a disposizione il personale militare USA presente sul territorio per servizi di telemedicina e di aiutare ad allestire ospedali da campo e a trasportare materiale utile.

Il memorandum di Trump per l’Italia
“La Repubblica italiana, uno dei nostri più vicini e antichi alleati, è stata devastata dalla pandemia di Covid-19, che ha già stroncato più di 18 mila vite, portato la maggior parte del sistema sanitario a un passo dal collasso, e che minaccia di spingere l’economia italiana in una profonda recessione”, si legge nel memorandum. E ancora: “Sebbene la prima e più importante responsabilità del governo degli Stati Uniti sia nei riguardi del popolo americano, andremo in aiuto dell’Italia per sconfiggere l’epidemia di Covid-19 e mitigare l’impatto della crisi, mostrando allo stesso tempo la leadership degli Usa davanti alle campagne di disinformazione cinese e russe, riducendo il rischio di una nuova infezione dall’Europa verso gli Stati Uniti”, prosegue il documento.
In particolare, la promessa di Trump è quella di “rispondere all’urgente bisogno dell’Italia di equipaggiamento medico e forniture per combattere l’epidemia”. Le forniture in eccesso che potranno essere consegnate all’Italia saranno identificate dal Segretario alla Difesa.
Una mano tesa che si aggiunge alla fornitura di strumenti e prodotti sanitari per 100 milioni di dollari, annunciata a fine marzo, e all’ospedale da campo da 68 posti donato dalla Ong americana Samaritans Purse e allestito a Cremona.

(ROMA – Sono ormai 100.269 le persone attualmente positive in Italia, un aumento di 1996 unità (più alto di quello di ieri). I morti tornano a superare quota 600, mentre i dati restano più o meno stabili. Valori peggiori di quelli di ieri in ragione del peggioramento dei dati in Lombardia. Un dato per capire: i morti complessivi di coronavirus nel Lazio da inizio epidemia sono tanti quante le vittime in Lombardia solo oggi, 272.)


Lo staff

Leave a Comment